Burgman Club Italia

|
Scritto da Super User salvo
Visite: 238
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 
MotoGP 2019, Marquez: “Sono il primo ad ammirare e rispettare Valentino Rossi” - Orari TV
MotoGP news – Marc Marquez ha portato a casa una stagione straordinaria nella categoria regina e prima di festeggiare il suo ottavo titolo iridato a Cervera, il suo paese natale, ha commentato questo 2019, ha parlato del suo futuro e ha spiegato cosa vuol dire per lui aver eguagliato Valentino Rossi nel numero dei titoli di MotoGP
 
"Honda la mia famiglia"
Lo scorso fine settimana Cervera si è animata per festeggiare le due “star” Marc e Alex Marquez, vincitori iridati quest’anno rispettivamente in MotoGP e Moto2. Il fratello maggiore ha svolto una stagione impeccabile con un totale di diciassette podi di cui undici vittorie, in un totale di diciotto gare, e alla rivista spagnola As ha dichiarato: “In tutto si può sempre migliorare, ma l’obiettivo di quest’anno era quello di stare sempre sul podio e ci siamo riusciti. È stato il mio anno più concreto, dove sono riuscito a essere veloce anche su piste che in passato non mi sono state favorevoli, in situazioni estreme e complicate. È stato il mio anno migliore, forse in tutta la mia carriera sportiva”. Una sensazione del genere è qualcosa di speciale, ma Marc ha detto: “Non per questo mi sento superiore agli altri piloti. Per vincere la domenica devi lavorare duramente i giorni precedenti. I rivali sono stati costanti, a volte hanno sbagliato e noi siamo riusciti a essere regolari”. Questo è il suo titolo numero 6 in MotoGP, ha così eguagliato Valentino Rossi, di cui dice: “Sono il primo ad ammirare e rispettare quello che ha fatto e sta facendo Valentino. Lui ha fatto un’epoca e sta ancora correndo ad alti livelli. Io penso ai miei obiettivi e a lottare con la nuova generazione. C’è Fabio Quartararo, che ha solo 20 anni e punta in alto, o Maverick Vinales, che sa già cosa vuol dire essere campione del mondo. Ogni volta sarà sempre più difficile vincere il titolo”. Come tutti gli altri piloti di MotoGP, nel 2020 anche il contratto di Marquez sarà in scadenza e ha commentato: “Voglio continuare a correre con Honda per tanti altri anni, perché questa è la mia famiglia. Quando sono arrivato qui nel 2013 mi han dato l’opportunità di diventare pilota di MotoGP e poi campione. Non penso che cambierò, abbiamo iniziato a parlare”.
Cliccate qui per vedere gli orari diretta TV su Sky e in chiaro su TV8 del Gran Premio di Valencia.
 
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Categoria: /
Content