Burgman Club Italia

|
Scritto da Super User salvo
Visite: 168
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Raggiunto l'accordo con Rins il team ufficiale della casa di Hamamatsu sarebbe pronto anche a confermare Joan Mir

 

La stagione 2020 non è ancora iniziata ma il mercato della MotoGP già ribolle in ottica 2021. Yamaha è stata la prima a muovere le sue pedine con la conferma di Maverick Viñales e l'ingaggio - in forma ufficiale - di Fabio Quartararo, a cui bisogna aggiungere anche lo schieramento di Jorge Lorenzo nelle vesti di tester. Con Honda del tutto intenzionata a rinnovare il contratto di Marc Marquez nel più breve tempo possibile la palla passa dunque agli altri due top team della Premier Class, le squadre ufficiali di Suzuki e Ducati.

Secondo le ultime indiscrezioni la casa di Hamamatsu avrebbe già "blindato" Alex Rins con un contratto biennale che lo legherebbe Ecstar Suzuki fino al 2022, e sebbene la notizia sia data praticamente per certa nel paddock del Motomondiale manca ancora l'ufficialità a suggellare formalmente l'accordo. La decisione di proseguire nel rapporto appare comunque quasi scontata, vista la crescita che lo spagnolo ha messo in mostra nel 2019 in sella alla GSX-RR: Alex ha chiuso la scorsa stagione in quarta posizione finale, conquistando anche due splendide vittorie nei Gran Premi di Austin e Silverstone.

 
 

Archiviata la questione Rins, la squadra giapponese sarebbe già pronta a sbrigare la seconda pratica, cioè quella del rinnovo di Joan Mir. Pare che lo spagnolo sia corteggiato anche da Ducati, ma in Suzuki non sembrano avere nessuna intenzione di lasciarselo scappare e dunque è plausibile aspettarsi un annuncio che chiuda la partita in tempi brevi.

E a Borgo Panigale? Tutti i piloti che la Ducati stava tenendo sotto osservazione sono praticamente "sold out", dunque l'opzione più plausibile per il team in Rosso è quello di un passaggio nella formazione factory di Jack Miller o Joan Zarco. Oppure di entrambi, se Andrea Dovizioso dovesse decidere di... abbandonare la nave alla ricerca di altri stimoli.

via motoblog

 

 
Categoria: /
Content